Disfunzione sessuale primaria contro secondaria

disfunzione sessuale primaria contro secondaria

L'unico autorizzato ad effettuare una consulenza medica ed esprimere un parere riguardo ad una vostra richiesta è il vostro medico, per cui tutte le informazioni presenti sul sito hanno carattere puramente informativo e non possono in alcun modo sostituire quello che è il suo parere. Come possibili cause di impotenza secondaria vengono annoverati i seguenti fattori etiologici:. Impotenza secondaria associata con eiaculazione precoce. Impotenza secondaria in seguito ad un un episodio di alcolismo acuto. Impotenza secondaria avente quale fattore etiologico concorrente un predominio materno. Impotenza secondaria avente quale fattore etiologico concorrente un predominio paterno. Impotenza secondaria avente l'omosessualità come fattore etiologico concorrente. Impotenza secondaria con eiaculazione precoce click the following article fattore etiologico. La tendenza all'eiaculazione precoce generalmente si instaura disfunzione sessuale primaria contro secondaria un periodo di tempo significativo generalmente si tratta di anni prima del manifestarsi dei sintomi dell'impotenza secondaria. Una volta convintosi di essere sessualmente inadeguato, l'eiaculatore precoce è maturo per la distrazione psicosociale durante ogni rapporto sessuale. Una volta che metta in dubbio l'adeguatezza della propria prestazione sessuale, l'eiaculatore precoce non solo si preoccupa del controllo eiaculatorio ma si avvia a concentrarsi eccessivamente sul problema di soddisfare anche la moglie e mentre è tutto impegnato nello sforzo di controllare la propria reattività sessuale, blocca soggettivamente un completo input sensoriale dell'effetto stimolante che deriva dal desiderio sessuale della moglie. Molto spesso il maschio sottoposto a queste pressioni ricorre a un antico stratagemma femminile cioè quello di trovare disfunzione sessuale primaria contro secondaria per evitare l'attività sessuale infatti dice di essere stanco, di non sentirsi bene, di avere un lavoro importante per il giorno dopo. Rivela scarso interesse per il rapporto sessuale soltanto perché sa che probabilmente il risultato di ogni tentativo di rapporto sarà traumatico e che, nel migliore dei casi, darà sfogo fisico a lui ma non soddisfazione alla moglie e disfunzione sessuale primaria contro secondaria, nel peggiore disfunzione sessuale primaria contro secondaria casi, porterà a una valanga di discussioni e di vituperi. In breve c'è un ulteriore blocco della stimolazione fisica derivata dal consistente livello della reciproca consapevolezza sessuale prevalente tra coniugi sessualmente bene adattati, mentre si svaluta l'importanza della comunicazione reciproca nell'intimità coniugale. E infine si arriva alla svolta fatale.

Ma l'età in cui un orientamento omofilo ha la massima influenza nello sviluppo di sintomi disfunzione sessuale primaria contro secondaria secondaria è dai 20 ai 30 anni. Non c'era storia di aperta esperienza eterosessuale prima dell'orientamento omofilo. Conclusa la relazione, il più giovane resta con la convinzione che, avesse o no continuato come omosessuale attivo, sarebbe stato sempre orientato verso l'omofilia. Se l'identificazione omofila si sviluppata nella prima adolescenza, in seguito non vi sono, praticamente, contatti e rapporti con ragazze.

La masturbazione generalmente comincia sui anni. In più di un caso, tuttavia, esiste un'attività masturbatoria già prima della pubertà. Le fantasie che accompagnano le masturbazioni di questi adolescenti, generalmente orientate verso un maschio, hanno come oggetto gli eroi del liceo e gli atleti visti nelle docce. Facendosi più grandi, i ragazzi sviluppano spesso un'identificazione reale o disfunzione sessuale primaria contro secondaria con gli eroi sportivi dell'università.

Nelle relazioni sociali eterosessuali, classico, per questi giovani, è l'atteggiamento del "fratello maggiore. All'università escono con le ragazze più spesso che al liceo, ma più in gruppo che individualmente. In questi appuntamenti vedono soprattutto una misura diversiva intesa a evitare visit web page sospetti d'omofilia oppure un espediente protettivo designato a mitigare la risposta allo stimolo omosessuale.

Le ragioni addotte per spiegare un eventuale matrimonio variavano enormemente. L'orientamento omosessuale del marito potrebbe riaffiorare solo in un secondo momento. Il primo modello di comportamento riflette difficoltà a ottenere o mantenere un'erezione durante i rapporti sessuali prematrimoniali. Il secondo modello di rado comporta difficoltà d'erezione durante i primi mesi o addirittura i primi anni di fidanzamento disfunzione sessuale primaria contro secondaria di matrimonio.

L'anamnesi tipica riferisce che a un certo punto del matrimonio, dal quinto al ventesimo anno, affiora l'impulso irresistibile a ritornare al disfunzione sessuale primaria contro secondaria omosessuale. Questo riorientamento omofilo è quasi sempre provocato dall'incontro con un maschio particolare in genere un giovane sessualmente seducente. Non di rado l'oggetto sessuale è un adolescente e talvolta si tratta del figlio del soggetto.

All'inizio l'impulso viene soddisfatto con qualche incontro occasionale nei locali frequentati da omosessuali. Tuttavia molti, dopo anni di repressione degli istinti omofili, sono più interessati a un rapporto con un adolescente che a un incontro occasionale nei suddetti locali. Per un certo periodo, chi ha ripreso un orientamento omosessuale tenta di condurre una doppia vita, omosessuale e eterosessuale.

Le difficoltà non tardano a venire: interventi della legge, sospetti disfunzione sessuale primaria contro secondaria moglie o read article è il caso più frequente indiscrezioni dell'amico o dei disfunzione sessuale primaria contro secondaria parenti.

Quando non vengono ufficialmente riconosciuti come tali, gli omosessuali sposati spesso attirano l'attenzione link non riescono a soddisfare le esigenze fisiche di una attiva bisessualità.

Eiaculazione precoce, sintomi, cause e cure

Il termine deficit erettivo rappresenta disfunzione sessuale primaria contro secondaria problematica diagnosticabile e curabile, al pari delle altre possibili malattie. Quando ci rompiamo una gamba siamo obbligati a ingessarla, non possiamo disfunzione sessuale primaria contro secondaria sopra, poi, grazie alla fisioterapia, con impegno e fatica, riprendiamo a camminare.

Senza diagnosi e senza cura. Quando parliamo di sessualità, maschile o femminile, la componente emozionale è sempre presente. Dopo decenni di studi ci siamo resi conto che tra le cause che danneggiano la spontaneità sessuale quelle psichiche assumono una rilevanza davvero significativa. Oggi in clinica di parla infatti di diagnosi andro-sessuologica. Ma chi si occupa di salute sessuale sa bene che al corpo e alla psiche, dobbiamo aggiungerne una terza di fondamentale importanza: la coppia.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la componente diadica della sessualità. La coppia, funzionate o disfunzionale, fa da contenitore e palcoscenico alla sessualità. La falsa E. Chi soffre di eiaculazione precoce tende a non rivolgersi ad uno specialista per pudore e per vergogna, sperando che passi da sola.

Il paziente allergici ai medici e ai protocolli di cura, cerca maldestramente farmaci online, rimedi naturali, pomate ritardanti e cure fai da te, facilmente reperibili online, ma assolutamente inutili. I pensieri distraenti che vengono prodotti dal paziente hanno modalità catastrofiche e ossessive. I pazienti producono immagini mentali disfunzione sessuale primaria contro secondaria e sgradevoli per la loro psiche e per il loro corpo per es.

disfunzione sessuale primaria contro secondaria

La maggioranza di dispareunie presenti nel periodo precedente la menopausa vengono ritenute forme di sindrome della vestibolite vulvare. Ricorrente o persistente spasmo involontario della muscolatura del terzo esterno della vagina che interferisce col rapporto sessuale. Il disturbo non è meglio attribuibile al disturbo di somatizzazione. Il dolore deriva dai tentativi del pene di entrare e non ha base organica. Secondo la Kaplan il vaginismo è una risposta condizionata a un qualsiasi stimolo eversivo associato al coito o alla penetrazione vaginale.

Infine, disfunzione sessuale primaria contro secondaria è la penetrazione col pene del partner.

Impotenza Secondaria

Xu; W. Tian; G. Lin; Z. Xin, Low-intensity shock wave therapy and its application to erectile dysfunction.

Bechara, A. Casabé; W. De Bonis; PG. Scott, M. Roberts; E. Altri progetti Wikimedia Commons.

Disfunzione erettile

Portale Medicina : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Medicina. Categorie : Disturbi della sfera sessuale Sessuologia Andrologia. Read more di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia.

In altri progetti Wikimedia Commons. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Possiamo distinguere:. Il Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo è caratterizzato da fantasie sessuali e desiderio di attività sessuale persistentemente e ricorrentemente carenti o assenti.

Poi è importante riformulare e disfunzione sessuale primaria contro secondaria alcune concezioni sulla sessualità e del piacere. La tecnica elettiva per questo tipo di disturbo è la focalizzazione sensoriale. Tale interazione deve essere condotta in una situazione rilassata e tranquilla in cui, per espresso ordine del terapeuta, la penetrazione è assolutamente vietata.

Questa tecnica viene usata anche per aumentare la sensibilità vaginale e disfunzione sessuale primaria contro secondaria la capacità di eccitamento e di orgasmo.

Menu di navigazione

Si insegna al paziente il Training di abilità sessuali. Le cause possono essere di natura organica oppure psicologica. Generalmente le difficoltà di erezione psicogene vengono attribuite alla presenza di ansia che poi diviene condizionata al momento del rapporto per una varietà di motivi diversi vedi sopra.

Spesso vi è anche una componente cognitiva al disturbo. Ad esempio le convinzioni più diffuse sono:. Anche il Training di https://continued.girlsfriendship.online/7302.php sessuali risulta importante; il paziente è invitato ad impiegare il training prima della masturbazione e poi con la partner, allo scopo di incrementare ulteriormente la propria eccitazione e costituire contemporaneamente un mezzo per bloccare eventuali pensieri ansiogeni.

La diagnosi disfunzione sessuale primaria contro secondaria basarsi sulla valutazione del clinico che la capacità di orgasmo della donna sia minore di quanto ci si aspetterebbe per età, esperienza sessuale e adeguatezza della stimolazione sessuale ricevuta. Anorgasmia con orientamento auto-sessuale: uomini che fondamentalmente preferiscono la masturbazione al rapporto con disfunzione sessuale primaria contro secondaria partner disfunzione sessuale primaria contro secondaria qualunque sesso.

Persistente o ricorrente eiaculazione a seguito di minima stimolazione sessuale, prima, durante, o poco dopo la penetrazione e prima che il soggetto lo desideri. Inoltre, possono essere utilizzati anche Farmaci inibitori della neurotrasmissione serotoninergica cosiddetti antidepressivi. Ricorrente o persistente dolore genitale associato al rapporto sessuale in M o F.

La maggioranza di please click for source presenti nel periodo precedente la disfunzione sessuale primaria contro secondaria vengono ritenute forme di sindrome della vestibolite vulvare. Ricorrente o persistente spasmo involontario link muscolatura del terzo esterno della vagina che interferisce col rapporto sessuale.

Il disturbo non è meglio attribuibile al disturbo di somatizzazione. Il dolore deriva dai tentativi del pene di entrare e non ha base organica.

Secondo la Kaplan il vaginismo è una risposta condizionata a un qualsiasi stimolo eversivo associato al coito o alla penetrazione vaginale. Infine, vi è la penetrazione col pene del partner. Anche in questa fase inizialmente il controllo è lasciato alla donna, che lentamente lo cede al partner.

Le disfunzioni sessuali

Scrivi qui la tua richiesta. Dichiaro di aver letto e accettato l' informativa sulla privacy. IVA: Le disfunzioni sessuali. L'esperto risponde Se vuoi parlare con me e sottopormi i tuoi problemi puoi contattarmi qui. IVA: Top.